La meditazione

La meditazione è un metodo per familiarizzare la nostra mente con la virtù. Più la nostra mente si familiarizza con la virtù (o stati mentali positivi) più diventa calma e pacifica. Quando la nostra mente è pacifica, siamo liberi da preoccupazioni e dolori mentali e quindi conosciamo la vera felicità. Se addestriamo la nostra mente affinché conosca la pace, saremo costantemente felici, anche nelle situazioni più difficili, ma se non è pacifica non lo saremo, pur avendo condizioni esterne piacevoli. Quindi è importante praticare la meditazione.

Così facendo gradualmente i nostri pensieri distraenti diminuiranno e sperimenteremo un senso di pace interiore e di rilassamento. La nostra mente si sentirà lucida e spaziosa e ci sentiremo rinfrancati. Quando il mare è agitato il sedimento viene sollevato e l’acqua diventa torbida, ma quando il vento si placa, il sedimento gradualmente si deposita e l’acqua diventa limpida. Questo sentimento di contentezza e benessere ci aiuta ad affrontare gli impegni e le difficoltà della vita quotidiana. La maggior parte dello stress e delle tensioni che normalmente sperimentiamo vengono dalla nostra mente e molti dei problemi che abbiamo, inclusi quelli relativi alla salute, sono causati o aggravati da questo stress. Praticando la meditazione sul respiro anche per soli dieci o quindici minuti ogni giorno, saremo in grado di ridurre questo stress.

Sperimenteremo una sensazione di calma e spaziosità nella mente e molti dei nostri problemi abituali spariranno. Le situazioni difficili diventeranno più facili da affrontare, saremo spontaneamente calorosi e ben disposti verso gli altri e le nostre relazioni gradualmente miglioreranno.

Link utili

Introduzione al buddhismo
La tradizione Kadampa
Tempio a Locarno
Domande e risposte